HUMANITAS

La nostra società sta evolvendo sempre di più verso l’immaterialità ovvero verso una visione economica che mette al centro i capitali intangibili e la loro capacità di creare valore di lungo periodo. 

In poche parole: un’economia che sa includere l’antropologia nella creazione di valore e integra l’aspetto finanziario in un una visione ecosistemica più ampia e quindi più completa.

Se è vero che attorno alla comunità aziendale si sviluppano relazioni con il territorio e le persone, si produce un sapere che va ben al di là del bene o servizio erogato, si comunicano valori e visioni, allora si comprende ancora meglio come, ora, le imprese e in generale le organizzazioni, assumano un significato economico nuovo, che trova la massima capacità espressiva e comunicativa in strumenti di rendicontazione non finanziaria come il Report Integrato. Oggi, infatti, gli aspetti finanziari si coniugano con quelli legati al capitale naturale, organizzativo, relazionale, umano e culturale.

Un cambiamento determinato sia dalla necessità degli investitori di comprendere le dinamiche più significative del processo di creazione di valore che delle persone di sentirsi coinvolte in ciò che accade, di sentirsi parte attiva della comunità e, di conseguenza, di partecipare a quelle stesse.

La Giornata Nazionale delle Società Benefit

È in questo contesto evolutivo che si stanno sviluppando in numero sempre crescente le Società Benefit, a cui sarà dedicata venerdì 11 dicembre a partire dalle ore 9, una Giornata Nazionale, in live streaming sulla pagina Facebook e il canale You Tube di Assobenefit. L’evento, dal titolo “Cultura, evoluzione e futuro delle Società Benefit”, verterà sulla condivisione delle esperienze più significative che riguardano questo tipo di società e l’evoluzione del modello di sviluppo economico e vedrà la partecipazione di molte personalità del mondo imprenditoriale, accademico e politico. Il link per il collegamento e il programma sono consultabili sul sito http://assobenefit.org/it/giornata-nazionale-societa-benefit

La voce delle imprese

Saranno dunque principalmente le imprese benefit ad intervenire per testimoniare come non siano rimaste a guardare nemmeno durante questa crisi pandemica che ha investito il nostro paese. Tra queste ci saremo anche noi di Sara Cirone Group Società Benefit. La giornata affronterà molti temi toccando diversi settori: cultura, welfare aziendale, fiscalità, quotazione in borsa, mercato dei capitali.

Oltre 500 SB in Italia

Come abbiamo avuto modo di scrivere in diverse occasioni su questo blog, le Società Benefit, introdotte in Italia dalla Legge di Stabilità 2016, sono aziende a duplice finalità che perseguono volontariamente, nell’esercizio dell’attività d’impresa, oltre allo scopo di lucro anche una o più finalità di beneficio comune. Ad oggi questo status giuridico è stato adottato da oltre 500 aziende italiane, che l’hanno riconosciuto come modello ottimale per affrontare le sfide del nuovo millennio.

Un’evoluzione dell’impresa

Rappresentano, dunque, un’evoluzione del concetto stesso di impresa, nel senso in cui scrivevamo sopra, poiché integrano nel proprio oggetto sociale, oltre agli obiettivi di profitto, lo scopo di avere un impatto positivo sulla società e sulla biosfera. Un paradigma decisamente più evoluto rispetto all’impresa tradizionale, poiché guarda al lungo periodo ed esprime una missione di creazione di valore condiviso.

Avamposto di una svolta culturale

In questo senso, quindi, è segno di una svolta culturale, poiché la cultura è imprescindibile dal concetto di evoluzione. È solo grazie ad una visione sul passato capace di creare connessioni sistemiche con il futuro che è possibile avere una chiara comprensione del concetto di posterità e di sviluppo della civiltà. Senza cultura del fare, dell’essere, della conoscenza sui vari aspetti civili, antropologici, storici, organizzativi e umani della nostra civiltà, infatti, saremo privi di un punto di appoggio per costruire un nuovo futuro. Le Società Benefit, dunque, da questo punto di vista, preannunciano un modello di sviluppo della società. Sono un avamposto, precorrono i tempi e annunciano un nuovo modo di concepirci come specie umana inserita in un ambiente e in una comunità, proprio per la loro vocazione innovativa dal punto di vista degli impatti.

Pertanto, le imprese Benefit, sono un punto di partenza per guardare avanti, chiave per la cultura, l’evoluzione e il futuro dei territori italiani, chiamati ad un modello sempre più umanistico e sostenibile, con un ritorno a quella che è la vocazione primaria delle persone, delle imprese e della società : la realizzazione di qualcosa di buono per se’, per gli altri e per il mondo intero in un rapporto simbiotico con l’Humanitas.

SARA CIRONE GROUP SRL SOCIETÀ BENEFIT 

Condividi l’articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Lascia un commento

Cerca

Categorie

Seguici

Ultimi articoli