FIRMA ANCHE TU IL MANIFESTO DI ASSISI

Un patto fra imprese, economisti, ricercatori, associazioni e istituzioni per “un’economia a misura d’uomo contro la crisi climatica”: questo è il Manifesto di Assisi, promosso da Symbola e dal Sacro Convento, che è stato siglato ieri alla presenza, tra gli altri, del premier Giuseppe Conte, del presidente della Cei, cardinale Gualtiero Bassetti e del presidente di Confindustria Vincenzo Boccia. Anche noi del team di Sara Cirone Group Società Benefit crediamo fortemente nel manifesto di Assisi, e ci dedichiamo a questi temi non solo con la nostra attività quotidiana ma, da Ottobre 2019, stiamo portando avanti un vero e proprio Roadshow che sta toccando diverse città italiane (Faenza, Imola, Ravenna, Ancona, Forlì, Cesena, Rimini, Bologna, Udine) con scopo di divulgare il messaggio “dell’economy of Francesco” e sensibilizzare l’opinione pubblica.

Oltre duemila firmatari
Il Manifesto, che ha superato in pochissimo tempo i duemila firmatari, è ispirato all’Enciclica Laudato Sì di Papa Francesco che è al centro della riflessione e dell’azione di Sara Cirone Group fin dalla sua nascita, che ritiene che la strada verso il futuro debba necessariamente passare da un’economia nuova, che metta al centro l’uomo e l’ambiente, quell’ecologia integrale di cui questo Manifesto è “un punto di partenza, una bussola per costruire un’economia a misura d’uomo” come lo ha definito il cardinale  Gualtiero Bassetti.

Una conversione ecologica per un futuro migliore
Una grande sfida per la nostra società, un modello di sviluppo che metta al centro l’uomo e sia portatore di una vera e propria conversione ecologica, che sia foriero del Bene comune, elimini quella cultura dello scarto che oggi genera profondi squilibri e ci renda leader nell’economia circolare e sostenibile.
La crisi climatica e sociale può essere, infatti, una grande occasione per una Green Economy che veda il nostro Paese capofila di una modalità di produzione e fornitura di servizi che faccia della bellezza, della qualità, della cura della casa comune e della coesione sociale fattore decisivo.
Un futuro migliore ci aspetta se saremo capaci di affrontare questa importante prova che si profila all’orizzonte: di questo siamo convinti ed è questo che ci spinge di città in città per promuovere questo nuovo modello di economia e che ci ha mosso a sottoscrivere questo manifesto.

SARA CIRONE GROUP SRL SOCIETÀ BENEFIT

Condividi l’articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Lascia un commento

Cerca

Categorie

Seguici

Ultimi articoli