Tutti gli esseri umani nascono liberi e uguali in dignità e diritti

Articolo 1
Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza. 

E’ il punto di partenza della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, che ci ricorda una verità fondamentale ma spesso dimenticata e non applicata. I diritti umani preesistono alla legge, siamo noi. L’essere umano in quanto tale ne è il fondamento. La nostra è un’umanità interconnessa e radicata in questi valori universali: siamo infatti legati gli uni agli altri da questi diritti, dalla solidarietà e dalla messa in atto delle responsabilità che ne derivano.

SARA CIRONE GROUP SRL SOCIETA’ BENEFIT

Condividi l’articolo

Lascia un commento

Cerca

Categorie

Seguici

Ultimi articoli